La Nota Alternativa (Parte 1)

Spesso mio figlio Mirco invitava Luca,un suo amico a casa nostra,i due suonavano in un gruppo e si scatenavano in cantina a provare.
Luca,un ragazzo di 29 anni,alto almeno 1.80 occhi verdi,un sorriso incantevole molto gentile. Non potevo immaginare che a lui piacevano gli uomini, piu' grandi per giunta ma mai avrei detto che mi desiderava molto.
Un giorno mio figlio parti' per una vacanza a Barcelona,era con amici ma senza Luca,e il giorno dopo sento squillare il telefono,sento una voce maschile,che mi dice di essere pazzo per me e mi chiede di vedermi.
Appena domando chi fosse e che forse aveva sbagliato numero,il ragazzo al telefono si presenta dicendomi di essere Luca l'amico di Mirco!!!
Voleva vedermi subito per parlarmi,io avevo da poco cenato,e dissi a mia moglie che dovevo uscire un attimo. Presi l'auto e mi recai all'appuntamento,vicino a una pineta.Ci salutiamo e ci incamminiamo nel viale della pineta,erano le 22.00 di una piovosa serata di ottobre,Luca mi confesso' di essersi invaghito di me e ogni volta che veniva a casa mia,era sempre eccitato,poi a casa si masturbava a raffica! Io risposi che la cosa non poteva interessarmi,che mi ero concesso di vederlo solo per chiarire la cosa visto la sua amicizia con mio figlio,e nell'occasione chiesi a Luca se per caso avesse una relazione con mio figlio!

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!